Lago Maggiore

Situato tra Lombardia, Piemonte e Svizzera, a pochi km dall’Hotel Stampa 1968, il lago Maggiore è uno dei più belli e ricchi di storia dell’intera Europa, meta di grande interesse paesaggistico e artistico. E’ possibile godere del lago svolgendo attività sportive all’aria aperta, immersi in una natura rigogliosa.

Il Verbano

La sponda lombarda del Lago Maggiore con i suoi borghi numerosi merita senz’altro una visita approfondita. Dove passare del tempo immersi in un paesaggio riposante.
Angera, è famosa soprattutto per l’antica Rocca Borromeo. All’interno della Rocca è possibile visitare il Museo della Bambola e del Giocattolo, il più grande in Europa.
Più su, lungo la costa ovest si trova Laveno Mombello con il Museo della Ceramica, la Chiesa dell’Invenzione di Santo Stefano, gli eleganti edifici porticati. Uno dei momenti più fotografati e noti dell’interno Lago Maggiore è l’Eremo di Santa Caterina del Sasso. Il Monastero conserva importanti affreschi ed è dominato da un caratteristico campanile. La vista sul lago è la più bella di tutto il circondario.
Luino, incantevole borgo, a pochi minuti dall’Hotel è famoso per il suo mercato del mercoledì, che spazia dall’abbigliamento al pregevole artigianato locale, uno dei mercati più grandi d’Europa.
Poi ancora Maccagno, con la sua Torre Imperiale.

Le Isole Borromee

Tutti questi borghi lungo la riva lombarda del lago sono il punto di partenza ideale per navigare il bacino, ammirando da qui la varietà floristica della costa e la cornice dei monti a nord. Ma soprattutto per visitare anche le famose Isole Borromee.
Le montagne del Lago Maggiore ben si prestano al Trekking, all’equitazione, o alla mountain bike.
La bici è un modo ottimale per muoversi lungo il lago, con i tanti itinerari dedicati proprio agli amanti del cicloturismo.